Ricetta con condimento al vino Moscato

Lo abbiamo abbinato a formaggi, frutta o insalate miste composte come mela, pecorino e noci ad esempio.

La sua composizione fatta di mosto cotto di moscato ed aceto lo rende molto profumato e deciso con note floreali come il glicine ed il tiglio e di frutta come la pesca, pompelmo e di cedro. Il condimento al “Moscato” è adatto a formaggi sia a pasta molle che dura come i formaggi francesi brie o camembert o ad alcuni pecorini appena stagionati.

Due gocce da provare anche sulla frutta o sul gelato.

Cart
  • No products in the cart.